Shackleton_nimrod_85.jpg

Cerchiamo uomini per spedizioni all'avventura. 

Bassa paga. Freddo estremo.

Lunghi mesi di oscurità totale.

Pericolo costante. 

Ritorno a casa non assicurato. 

Oneri e riconoscimenti in caso di successo.

gennaio 1914, annuncio pubblicato sul Times da Ernest Shackleton  per reclutare uomini per la prima spedizione al Polo Sud


Nasciamo nel 2009 con lo scopo di costruire un approccio complesso alle dinamiche e alle trasformazioni dei territori; proponendo una chiave di lettura capace di occuparsi sia della loro struttura fisica che delle relazioni sociali che li compongono. 

341355_4712096090456_1299458458_o.jpg

Antonio De Falco
tonidef@gmail.com

Designer, cosmonauta, collabora con diverse agenzie nazionali ed internazionali realizzando progetti commerciali e culturali per enti, aziende e associazioni.

Co-founder di Belafonte Foundation, attualmente vive a Roma dove segue progetti di comunicazione, ascolta Ukulele cover, ricerca linguaggi e sperimenta scritture. 

Il suo blog:

Dirondella

lando.jpg

Fabio Landolfo
+39 3920873092
f.landolfo@gmail.com

Phd in Progettazione Urbanistica ha studiato a Napoli e Berlino. I suoi interessi di ricerca comprendono le pratiche di produzione della città, i beni comuni e la cultura hacker. Si occupa soprattutto di coproduzione di politiche pubbliche in ambito territoriale. Insegna Comunicazione dei prodotti urbanistici presso il Corso di Laura in Urbanistica della Federico II di Napoli.

Scrive del suo lavoro, delle sue ricerche e delle sue passioni su selfcity

Vive al mare.

Nicola Maria D'Angelo.jpg

Nicola D'Angelo
+39 3283117416
nicdan@live.it

Architetto e attivista, tra i fondatori del progetto e/co-Cilento Electronic Cooperation Cilento è tra gli organizzatori del Meeting del Mare - correnti e culture giovani, uno dei maggiori eventi culturali del Cilento.

Nel 2012 si laurea in Architettura presso la Federico II di Napoli con lode e dignità di pubblicazione.

 

11403001_10206751651700340_7255161251447128600_n.jpg

Simona Colucci
+39 3387756185
simonacolu@gmail.com

Pragmatica della Città e cuoca a tempo perso, ha studiato urbanistica e pianificazione territoriale tra Napoli e Milano dove vive dal 2010. L'interesse per l'analisi delle politiche pubbliche l'ha portata ad approfondire i temi dell'innovazione sociale e del rapporto tra strumenti ed esiti della progettazione in ambito urbano. Dal 2011 collabora con la società milanese KCity - rigenerazione urbana.

Annachiara Autiero

è nata a Napoli nel 1986. Dopo la Maturità classica, passa dagli idiomi morti a quelli vivi laureandosi in Lingue. Studia all’università di Zaragoza per poi trasferirsi a Barcellona prima e nel Regno Unito, poi. Riapproda a Napoli per occuparsi di turismo, cucina tipica, arte e monumenti nell’ambito del progetto di rigenerazione urbana partecipata “I love Porta Capuana”.

 

Michela Aprea

nel 2006 si laurea in scienze della comunicazione. È stata consulente di corporate immage e formatrice. Per anni è stata addetta stampa per la Cgil Campania occupandosi anche della gestione della comunicazione su web e social network. Ha una collaborazione storica con Freakout, di cui cura la sezione cinema e con Rassegna sindacale, di cui è inviata dalla Campania. Collabora con Aste & Nodi sin dalla prima edizione di "Nomicosecittà". Scrive racconti, ama andare in giro per mostre e festival, fotografare e viaggiare.  Nel 2010 ha tenuto un programma radiofonico dedicato al cinema dal titolo "Al posto delle fragole".

Mary Cinque

vive a Napoli e non preferisce la verdura. Un giorno qualche anno fa a Philadelphia acquistò dei pennarelli dai colori molto belli che le fecero venire voglia di disegnare le cose che le succedevano intorno, da quel momento non ha più smesso di disegnare le cose che le piacciono ed è diventata una piccola cronista silenziosa. Ha un po' di sfortuna perché a volte le capita di perdere delle spille che le piacciono e che cromaticamente si abbinavano molto bene al suo cappotto.

received_m_mid_1394043054212_7560d38de53abae691_0.jpeg

Anna Maria Carmela Rossi

Aspirante Dilettante, misura la felicità in graffe e la vita in cucchiaini da caffè.Curiosa osservatrice della città sceglie di studiare Architettura perché vorrebbe cambiarla troverà, invece, il mezzo per capire le sue trasformazioni e le relazioni che produce. 
Vive con la testa tra le nuvole e le mani su una tastiera, raccoglie tutto quello che vede e pensa sul suo Blog

Mariangela Crimaldi

Classe '88, collabora come editor e copywriter per diverse case editrici. Traduce in inglese e spagnolo, prevalentemente per produzioni audiovisive e teatrali.

Si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Napoli L'Orientale.

Appassionata di comunicazione e letteratura americana, si affeziona ai personaggi al punto di studiare recitazione per dare loro vita. Impugna la spada di scherma e pratica l'arte dell'erranza, tra un viaggio col naso per aria e un assalto in pedana.

ilaria-rossili.jpg

Ilaria Rossilli

Nata a Roma nel 1988. Dopo essersi laureata in Scienze dei Beni Culturali a Roma Tre e aver studiato per un anno Storia dell’Arte all’Università di Salamanca, si trasferisce a Venezia e si laurea in Economia e Gestione per l’Arte e le Attività Culturali. Nel 2015, scende dalla gondola e approda a Napoli dove lavora alla Fondazione Made in Cloister come manager culturale. Con un master in Comunicazione e Fundraising alla Business School del Sole 24ore, si occupa attivamente di social media, marketing culturale e fundraising.
I suoi interessi, oltre alla carbonara, riguardano l’arte e i processi culturali inseriti nei contesti urbani e nelle relazioni che creano tra i gli abitanti e la città.

francesco-bizzarro.jpg

Francesco Bizzarro

Nasce nel 1988 a Napoli dove studia e si laurea in Storia dell’Arte Contemporanea. Dopo aver studiato un anno all’Università di Santiago de Compostela e dopo alcune esperienze lavorative negli ambienti artistici napoletani, si trasferisce a Venezia dove si laurea in Economia e Gestione per l’Arte e le Attività Culturali all’Università di Ca’ Foscari con una tesi sugli eventi culturali all’interno della città mediterranea. Essendosi perso in tutte le calli veneziane, decide di tornare a Napoli dove inizia a lavorare con opere d’arte antiche e dell’ottocento. I suoi interessi non fanno altro che distrarlo dalle cose importanti.


aste & nodi

scenaripossibili@gmail.com -
Codice Fiscale 93021030650 P.IVA 07804301211 -

Sede legale:
Via Bozzelli, 40  80141 Napoli

 

Sede Operativa:
Località San Vito 19, Torre Orsaia (SA)

 

Altre città in cui siamo: